venerdì 22 giugno 2018

Recensione "L'amore nella fila 27" di Eithne Shortall


Quando mi è capitato tra le mani L'amore nella fila 27 ho capito subito che sarebbe stata una piacevole lettura. Una storia romantica ma anche divertente, mi ha accompagnata in queste prime bellissime giornate estive. Gli esami di maturità sono già iniziati...e mentre guardavo quei tristi giovani entrare nel liceo che ho difronte casa, non vi nascondo che ho gioito non poco del fatto che non ero tra loro... Gli esami sono una tortura psicologia, che io ho affrontato veramente male ahhahaha... quindi abbraccio tutti i possibili maturandi che seguono il mio blog e gli faccio i miei più sinceri in bocca al lupo! State tranquilli che in un modo o nell'altro riuscirete a farcela anche voi ;)


Titolo: L'amore nella fila 27
Autore: Eithne Shortall
Serie: Autoconclusivo
Genere: Contemporary Romance
Pagine: 384
Casa Editrice: DeA Planeta
Data di pubblicazione:  12 Giugno 2018

Puoi comprarlo su Amazon


L’amore è quella cosa che ti capita mentre sei impegnata a farti gli affari degli altri.


Cora Hendricks ha 28 anni, vive a Londra e lavora per una piccola compagnia aerea. Ha una spiccata passione per il whiskey, le coincidenze e il magico potere del destino. Dopo l’ultima, cocente delusione amorosa, ha rinunciato a cercare l’anima gemella. In compenso, si diverte a favorire incontri potenzialmente romantici tra i passeggeri che, ignari, si presentano al banco del check-in, affidandosi solo a internet e alla propria intuizione per fare in modo che i candidati fra loro più compatibili si ritrovino a sedere vicini. Dove? Nella fila 27, naturalmente: il minuscolo laboratorio amoroso nel quale Cora, con la complicità di una collega hostess, insegue la formula della felicità altrui. Ma se farsi gli affari degli altri è un ottimo modo per non pensare ai propri problemi, è pur vero che anche a Cupido può capitare di abbassare la guardia...

Cora è un'impiegata dell'aeroporto London Heathrow. Per colpa di alcuni problemi di sicurezza, la sede centrale ha deciso di sospendere i self check-in almeno per un anno e tutti i passeggeri prima dell'imbarco devono passare dal personale di terra. 
Per Cora, inguaribile romantica, questa è l'occasione perfetta per forzare la mano del destino ed aiutare Cupido a far sbocciare l'amore. 
In pratica Cora grazie alla possibilità di accedere alla lista dei passeggeri e con l'aiuto dei social, decide di provare ad abbinare i passeggeri con gusti e passioni simili, e farli sedere vicini nella fila 27, ovviamente a loro insaputa.
Con l'aiuto della sua migliore amica e collega hostes, Nancy, riesce ad avere il quadro della situazione anche durante tutto il volo. 
Se all'inizio la cosa inizia con leggerezza, a poco a poco il suo impegno aumenta sempre di più, arrivando a creare tabelle e schemi di mille colori, per poter analizzare e capire meglio come ottenere risultati positivi, e trovare i giusti partner per ognuno. 
Per Cora la cosa migliore dei viaggi in aereo era la persona che il caso sceglieva di metterti accanto. Durante l'attesa per l'imbarco, le piaceva guardarsi intorno per indovinare quale degli altri passeggeri avrebbe avuto vicino.
Cora è una persona altruista e solare, ma ha due pesi sul cuore. La madre è affetta da Alzheimer e la relazione con Friedrich, l'uomo con cui pensava di passare l'intera vita, è finita, lasciandole il cuore in pezzi. Questo è il motivo per il quale si dedica anima e corpo ad aiutare gli altri a trovare l'amore e, soprattutto, a distrarsi dai suoi problemi. Tanto da non pensare minimamente più a se stessa.
La felicità degli altri non poteva nuocere alla sua, perché per fortuna la felicità non è una quantità finita e ne resta sempre in abbondanza per tutti.
Sinceramente quando ho letto la trama l'ho trovata subito molto carina ed originale. Mi è sembrato tipo il gioco delle coppie... e il lato divertente era che ovviamente i diretti interessati non ne sapessero nulla...
Questo libro è formato da un filone principale che ci racconta la storia di Cora e ci farà conoscere meglio lei e i suoi amici. Poi tra un capitolo e l'altro, dopo una breve descrizione delle due vittime dell'appuntamento a buio... vivremo in diretta lo svolgersi dell'incontro romantico per tutta da durata del volo, ovviamente non tutti avranno esito positivo!
La scrittura è scorrevole e l'autrice usa un linguaggio molto semplice e in terza persona. Una lettura piacevole e rilassante che consiglio assolutamente.
Le brevi storie all'interno della storia principale, creano dei piccoli flash narrativi che mi son piaciuti molto, in pratica è un racconto all'interno del racconto, ricco di tanti personaggi minori. 
L'amore nella fila 27, è una storia romantica che ci divertirà ma che ci farà anche riflettere sugli imprevisti della vita, ma sopratutto che a volte bisogna alzare un po' la testa per vedere oltre al proprio naso. 

12 commenti:

  1. Ero molto in dubbio su questo titolo, avevo letto qualche recensione non proprio positiva sulla semplicità delle storie degli appuntamenti, ma con la tua recensione invece mi son convinta a leggerlo. Sembra molto carino e lo prenderò sicuramente!
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si le storie degli appuntamenti al buio sono brevi, ma secondo me è giusto che sia così, perchè la storia principale deve concentrarsi su Cora e la sua vita.

      Elimina
  2. Gli esami! Oh mamma...per fortuna ne sono uscita anch'io XD
    Questo libro sembra adorabile. Lo prendo sicuramente. Bellissima recensione ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contentissima, quando lo leggerai fammi sapere la tua opinione, ti raccomando :D

      Elimina
  3. Bella recensione, mi piace la storia, la trovo molto carina come idea :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Olga. L'idea anche secondo me è molto carina e originale!

      Elimina
  4. Così al prossimo volo guarderemo sicuramente il nostro vicino sorridendo e pensando al romanzo... Fila 27..

    RispondiElimina
  5. Sembra un romanzo davvero carino e leggero, ideale per l'estate, spiaggia e mare (anche se li vedrò in lontananza D:). Bellissima anche la tua recensione, e il tuo blog!! Ti seguo subito ** Se ti va di passare da me, sei ben accetta <3
    A presto!!
    https://bookishbrains.wordpress.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le vacanze a casa sono anche bellissime, l'importante è rilassarsi... eh si questo libro è perfetto per queste occasione ;)
      Passo da te con piacere :D

      Elimina
  6. Libri che piacciono a me :D

    RispondiElimina
  7. L'ho letto!!!! mi è piaciuto molto!!! :D

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Se quello che ho scritto ti è piaciuto, lascia un segno del tuo passaggio. Te ne sarò grata.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...