sabato 30 aprile 2022

Monthly Recap #46 - Aprile 2022

Anche Aprile è finito. Mese del mio compleanno e per quest'anno anche del weekend di pasqua e pasquetta che finalmente sono riuscita a passare fuori con mio marito in un agriturismo a Corleone, tra i vigneti del buon vino Principe di Corleone che noi amiamo. Abbiamo fatto una bella scorpacciata di vino e di relax nella natura.

Anche in questo mese, non mi sono fatta mancare qualche buon libro... La lista è lunga ^_^ quindi mettetevi comodi e scoprite di seguito...

il bottino libroso di Aprile e il Recap delle recensioni avvenute!
CARTACEI

Titolo:
 Mercy. La dama, il gelo e il diavolo (Vol. 1)
Autore: Mirka Andolfo
Genere: Graphic Novel Horror
Pagine: 64
Editore: Panini Comics
Data di uscita: 1 novembre 2019

IBS.it

AMAZON

È bella e rara come l’oro che risplende nelle acque del fiume Klondike. Gelida come il vento che soffia d’inverno a nord-ovest. Spietata come il piombo che fischia nei saloon. Si chiama Hellaine e il suo arrivo in città stravolgerà per sempre le vite degli abitanti di Woodsburgh.
Titolo: Mercy. I cacciatori, i fiori e il sangue (Vol. 2)
Autore: Mirka Andolfo
Genere: Graphic Novel Horror
Pagine: 64
Editore: Panini Comics
Data di uscita: 24 settembre 2020

IBS.it

AMAZON

Proseguono le vicende della bellissima e algida Lady Hellaine, giunta nella cittadina di Woodsburgh mentre intricati misteri e fatti orribili cominciano a farsi strada tra gli abitanti. La serie horror di Mirka Andolfo giunge al culmine della tensione narrativa, illustrando le paure più recondite dell'animo umano.
Titolo: Mercy. La miniera, i ricordi e la mortalità (Vol. 3)
Autore: Mirka Andolfo
Genere: Graphic Novel Horror
Pagine: 64
Editore: Panini Comics
Data di uscita: 19 novembre 2019

IBS.it

AMAZON

L'elaborato piano della misteriosa Lady Hellaine inizia a prendere forma, ma non tutto va come aveva previsto. Ogni azione porta a delle conseguenze (talvolta inattese), mentre strani ricordi cominciano ad affiorare sempre più intensi e opprimenti. Ciascun personaggio si ritroverà a fronteggiare i propri demoni. Come sempre, alla fine, i "buoni" vinceranno, ma la domanda è: chi sono i "buoni" in questa storia?
Titolo:
 Tomo 3: L'alba
Autore: S.L. Borowski
Serie: I segreti di Woodhills #3
Genere: Paranormal Romance
Pagine: 202
Editore: Cherry Pubblishing
Data di uscita: 24 marzo 2022

AMAZON

Chi avrebbe mai pensato che la semplice idea di lasciare Woodhills mi avrebbe reso triste? Eppure è esattamente come mi sono sentita quando ho dovuto lasciare tutti quelli che amavo.
Tutti tranne Ezra.
Insieme abbiamo una missione: ritrovare i nostri cari e concedere la libertà ai lupi e ai guardiani di tutto il mondo. Come? Distruggendo il Consiglio e adempiendo alla profezia.
Titolo:
 Straordinario aggiornamento di tutti i miei baci
Autore: Daniela Ranieri
Genere: Narrativa
Pagine: 613
Editore: Ponte alle grazie
Data di uscita: 27 maggio 2021

IBS.it

AMAZON

Una donna in dialogo perpetuo con sé stessa e con il mondo disegna una mappa delle sue ossessioni, del suo rapporto con l’amore e con il corpo, serbatoio di ipocondrie e nevrosi: il nuovo romanzo di Daniela Ranieri è un diario lucido e iperrealistico, in cui ogni dettaglio, ogni sussulto di vita interiore è trattato allo stesso tempo come dato scientifico e ferita dell’anima. Dalla pandemia di Covid-19 alla vita quotidiana di Roma, tutto viene fatto oggetto di narrazione ironica e burrascosa, ma in special modo le relazioni d’amore: le tante sfaccettature di Eros – l’incontro, il flirt, il piacere, le convivenze sbagliate, la violenza, l’idealizzazione, la dipendenza, l’amore puro – vengono sviscerate nello stile impareggiabile dell’autrice, un misto di strazio, risentimento, ironia impastati con la grande letteratura europea (e non solo). E forse è proprio la lingua di Daniela Ranieri il vero protagonista di questo Stradario aggiornato di tutti i miei baci, una lingua ricchissima di echi gaddiani, di irritazioni a la Thomas Bernhard, di citazioni, e allo stesso tempo inquietantemente diretta e inaudita, una lingua la cui capacità di nominare e avvicinare le cose è pari soltanto alla sua potenza nel distruggerle. Lo Stradario di Daniela Ranieri non è solo un romanzo: ha la sostanza di un corpo vivente che abita nel mondo, di una voce che avvince e persuade con la forza della grande letteratura.
Titolo:
 Me viè un po' da piagne
Autore: Emiliano Luccisano
Genere: Comico
Pagine: 138
Editore: La Ruota
Data di uscita: 15 dicembre 2021

IBS.it

AMAZON

"Le donne, gli uomini, il sesso e i social. Queste quattro cose prese singolarmente sarebbero pure piacevoli. Quando si mescolano, invece, creano più confusione del parrucchiere di Malgioglio. Sono anni che proviamo a capirci inutilmente qualcosa e, ogni volta che pensiamo di esserci riusciti, tutto il sistema si riavvia, tipo Windows 95 quando te mancava l’ultima pagina della tesina della maturità, ma ancora non avevi salvato. Ma se Windows 95 ci ha insegnato qualcosa, è proprio a salvare. A salvare il salvabile, ovviamente (oltre a passare ad Apple ma questa è un’altra storia). E noi abbiamo imparato la lezione? Assolutamente no. Noi continuiamo a vivere così, a buffo, seguendo il nostro istinto, il nostro intuito. E parlamose chiaro: vivere seguendo il nostro intuito è un po’ come attraversà il circuito de Monza bendati durante ’na gara de Formula 1, co’ le cuffie che pompano i Metallica. E la cosa straordinaria è che lo facciamo consapevolmente, per il gusto di perdere. In un mondo di libri motivazionali, questo vuole essere il primo libro demotivazionale della storia. Un punto di vista tragicomico sul mondo che ci circonda."
Titolo:
 Ombre dal passato
Autore: Fabrizio Ampolla
Genere: Horror
Pagine: 236
Editore: La Ruota
Data di uscita: 18 marzo 2022

IBS.it

AMAZON

Le storie di fantasmi hanno sempre avuto un posto speciale nel cuore dei lettori e molti autori si sono cimentati in questo genere letterario, da Charles Dickens a Edgar Allan Poe fino al maestro indiscusso H. P. Lovecraft. Questa raccolta vuole appunto presentarvi alcune storie di fantasmi del passato che spaziano in tutto il mondo. Dall'Inghilterra all'Europa, all'America, all'Asia i nostri autori si sono cimentati nella scrittura di storie dell’orrore per poter affascinare e terrorizzare i lettori.
Titolo:
 Cotti a puntino
Autore: Alessandra Lentini
Genere: Commedia romantica
Pagine: 332
Editore: Cherry Publishing
Data di uscita: 14 aprile 2022

AMAZON

Per Chiara gli uomini sono sempre stati poco più di un passatempo, oggetti da usare in momenti di noia. Così, quando la sua perfetta sorellastra ventenne salta fuori per chiederle di diventare la sua damigella d’onore, Chiara si ritrova non solo a dover organizzare il matrimonio della persona che più odia al mondo, ma anche a mettere in dubbio alcune delle sue scelte di vita. Perché quell’odiosa ragazzina sta per sposarsi, mentre lei è ancora sola? A peggiorare la situazione, ci si mette anche quella hippie di sua madre, che decide di iscriverla con lei a un corso di cucina. Chiara detesta cucinare e preferisce di gran lunga stare dall’altro lato del bancone. Ma si sa che la vita ha un’ironia tutta sua e forse proprio quel corso potrebbe essere il pentolino perfetto dove sciogliere finalmente il suo cuore di ghiaccio e… cuocerlo a puntino!

venerdì 29 aprile 2022

Recensione - "Me viè un po' da piagne" di Emiliano Luccisano

Buongiorno a tutti! Siamo giunti al venerdì e anche se la giornata fa un po' pena, infatti non c'è traccia di sole ma solo nuvole e nuvole, non importa, perché il weekend è alle porte :P In questi giorni comunque mi sono divertita a leggere il libro di un comico e attore televisivo, Emiliano Luccisano, non guardo più la televisione ormai da quando uso lo streaming, ma grazie a La Ruota Edizioni ho potuto conoscerlo. E' stato divertente ;)
Titolo:
 Me viè un po' da piagne
Autore: Emiliano Luccisano
Genere: Comico
Pagine: 138
Editore: La Ruota
Data di uscita: 15 dicembre 2021

IBS.it

AMAZON

"Le donne, gli uomini, il sesso e i social. Queste quattro cose prese singolarmente sarebbero pure piacevoli. Quando si mescolano, invece, creano più confusione del parrucchiere di Malgioglio. Sono anni che proviamo a capirci inutilmente qualcosa e, ogni volta che pensiamo di esserci riusciti, tutto il sistema si riavvia, tipo Windows 95 quando te mancava l’ultima pagina della tesina della maturità, ma ancora non avevi salvato. Ma se Windows 95 ci ha insegnato qualcosa, è proprio a salvare. A salvare il salvabile, ovviamente (oltre a passare ad Apple ma questa è un’altra storia). E noi abbiamo imparato la lezione? Assolutamente no. Noi continuiamo a vivere così, a buffo, seguendo il nostro istinto, il nostro intuito. E parlamose chiaro: vivere seguendo il nostro intuito è un po’ come attraversà il circuito de Monza bendati durante ’na gara de Formula 1, co’ le cuffie che pompano i Metallica. E la cosa straordinaria è che lo facciamo consapevolmente, per il gusto di perdere. In un mondo di libri motivazionali, questo vuole essere il primo libro demotivazionale della storia. Un punto di vista tragicomico sul mondo che ci circonda."

giovedì 28 aprile 2022

Recensione - "Book Rebels" di P.D. Baccalario e Luigi Spagnol

Buongiorno a tutti! Finalmente siamo in primavera, il sole è bello caldo ed io ho ripreso le mie letture sul balcone. Non sempre perché ogni tanto c'è troppo vento... ma non vedevo l'ora di potermi scaldare al sole. Oggi vi parlo dell'ultimo libro che ho terminato, una storia molto carina che prende in giro chi non è un amante dei libri, si perché il posto in cui sono appena stata si chiama Banalia, una cittadina in cui è proibito leggere! 
Titolo:
 Book Rebels
Autore: P.D. Baccalario e Luigi Spagnol
Genere: Libro per ragazzi
Pagine: 240
Editore: Salani
Data di uscita: 17 marzo 2022

IBS.it

AMAZON

Benvenuti a Banalia, il paese dove i libri sono proibiti. I genitori di Pierluigi sono stranamente di ottimo umore, perché hanno appena deciso che le prossime vacanze saranno a Banalia: un posto non tanto lontano, ma neanche così vicino, gradevole, ma non indimenticabile, con il mare sì, ma non particolarmente bello. Ma allora perché andarci? Pierluigi non se lo spiega, e per giunta lì si annoia. Tantissimo. E si annoiano anche i suoi nuovi amici Edoardo ed Everardo – gemelli indistinguibili e sornioni – e la coraggiosa Margherita dagli occhi verdi. Fino al giorno in cui scoprono che a Banalia qualcosa di strano c'è: i ragazzi hanno il divieto assoluto di leggere libri. All'inizio non sembra un gran problema, ma presto i quattro saranno coinvolti in missioni supersegrete, ritrovi in roccaforti clandestine, fughe, inseguimenti, furti di libri (a brandelli!) e persino profezie. Perché leggere, si sa, è una delle attività più avventurose che esistano. Un romanzo, un gioco da ragazzi, nato dalla fantasia di due grandi amici, nella vita e nel lavoro, uniti dall'amore per i libri, perché leggere rende più liberi e più felici. Età di lettura: da 9 anni.

mercoledì 27 aprile 2022

W...W...W...Wednesday #186


Come sempre oggi il RECAP settimanale, rispondendo alle solite domande.

Cosa stai leggendo? (What are you currently reading?)
Qual è il libro che hai appena finito? (What did you recently finish reading?)
Quale sarà la tua prossima lettura? (What do you think you’ll read next?)

Cliccando sui titoli sarete indirizzati ad Amazon

Cover Reveal - "La leggenda dell'erede" di Cristiano Pedrini, uscirà il 9 maggio!

Titolo: La leggenda dell'erede
Autore: Cristiano Pedrini
Genere: Romance
Pagine: 200
Editore: Self
Data di uscita: 9 maggio 2022


Jacopo  Corsi  è  un  laureando  in  psicologia.  Il  suo incontro con Giorgio Viazzi, durante uno stage in una casa  di  riposo,  lo induce  a  visitare  la  località  di Montisola  sul  Lago  d’Iseo.  L’anziano  uomo lo  ha nominato erede di diverse proprietà sull’Isola, tra cui un  cantiere  navale  e  un  terreno  al  centro  di  un ambizioso e faraonico progetto edilizio.  
L’arrivo del ragazzo provoca una piccola rivoluzione, accompagnata  da  giudizi  e  supposizioni.  Egli non  ha esperienza  di  come  si conduce un’azienda che negli ultimi  anni  è  stata  gestita  da  un  valente,  quanto egocentrico direttore che non vede di buon occhio la presenza  di  Jacopo,  così  come  i  Della  Torre,  una coppia  di  amici  di  Giorgio  che  vogliono  convincere  il ragazzo a vendere il terreno ricevuto in eredità. 
Tuttavia, tra le tante persone che si dimostrano poco amichevoli,  Jacopo  incontrerà  Gabriele,  capitano  di un  battello  turistico  che  non nasconderà  il  suo interesse  verso  di  lui,  spronandolo  a  prolungare  il suo  soggiorno  per  conoscere  meglio l’isola che lo ha visto  nascere  e  che è  certo  potrà  riservargli  molte piacevoli sorprese. 
Una vecchia storia, che si tramanda di generazione in generazione, una presenza impossibile ed arcana, che sembra  essere  tornata per proteggere l’isola e i suoi abitanti,  e  un  tenero  amore,  accompagneranno  le avventure  di  Jacopo  sulle  acque  del  lago, dando  vita ad una nuova leggenda. 

sabato 23 aprile 2022

Book Tag #9 - Il Tag del Book

Buongiorno a tutti! Oggi è la Giornata internazionale del libro e del diritto d'autore e per festeggiarlo vi propongo un Book Tag, come sempre insieme alle mie amiche blogger Manuela,  Dolci ed Erica.


Il post originale è stato scoperto da Erica (Libri al caffè) nel blog Un libro nel cassetto :)

Avete libri "segreti"? Libri che avete letto e che tenete gelosamente nascosti? Di cui non parlate mai? Cosa rende loro così speciali?
No, non ho libri segreti. Se un libro mi piace sono fiera di parlarne in giro.

Qual è la citazione di un libro che amate particolarmente? Una citazione che vi è entrata nel cuore, che vi ha travolto, che vi ha fatto dire: "Sono io, sono proprio io!" con euforia? Riportatela e spiegate il motivo per cui la ritenete davvero importante.
Sono molto smemorata... non ricordo nessuna citazione che mi ha particolarmente colpita, a parte le più famose proprio sui libri e la lettura in generale... Non sono nemmeno il tip oche se le segna da qualche parte. Leggo così tanto che potrei ricreare una libreria solo di citazioni!

Recensione - "Momento critico" di Paolo La Paglia

Buongiorno a tutti. Oggi Monica ci parlerà di un thriller della Nua Edizioni, uscito un paio di giorni fa. Anche se va un po' fuori dai suoi ideali, la lettura è stata piacevole e la tensione soddisfacente.
Titolo:
 Momento critico
Autore: Paolo La Paglia
Genere: Thriller
Pagine: 242
Editore: Nua Edizioni
Data di uscita: 21 aprile 2022

AMAZON

Una strada piatta e assolata dell’Arkansas. Un uomo con un occhio solo entra in una caffetteria sulla statale 530 e uccide a sangue freddo uno dei clienti, apparentemente senza motivo. Da quel momento, comincia un turbinio di orrore che sembra non avere fine. A fronteggiare questa emergenza viene chiamato Victor Mc Allister, negoziatore dell’ F.B.I. che sta vivendo una crisi interiore. Ma i fantasmi del suo passato dovranno essere messi da parte, perché si renderà presto conto di essere di fronte alla negoziazione più difficile della sua carriera.
Chi è l’uomo asserragliato nel locale? Perché non dice ciò che vuole? Quali sono le motivazioni che lo hanno spinto a compiere un gesto di così grave entità? Chi sono le persone che lo stanno aiutando e perché?

venerdì 22 aprile 2022

Anteprima - "L'arrocco" di Francesca Silvestri, uscirà il 29 aprile!

Titolo: L'arrocco
Autore: Francesca Silvestri
Genere: Narrativa
Pagine: 156
Editore: Les Flâneurs Edizioni
Data di uscita: 29 aprile 2022


In una notte afosa, durante una telefonata alla radio, la voce di uno sconosciuto racconta la vicenda di Lara Santos, enigmatica figura legata al presidente del Venezuela Hugo Chávez. Alice, conduttrice del programma radiofonico, entra in contatto con Lara e insieme si trovano al centro di un intrigo internazionale che si dipana attraverso una geografia di luoghi, ora reali ora immaginari, da cui emergono particolari sconcertanti sulla storia recente del Sudamerica e del vecchio continente. Un intreccio ricco di colpi di scena che si alternano a silenzi e sguardi come in una lunga partita a scacchi dove la protagonista, sopravvissuta a un attentato nel quale ha perduto il compagno Ahmed e la memoria, si troverà a fare i conti con il passato e le proprie radici violentemente recise. Per comprendere che la ricerca della verità è il solo modo per ritrovarsi.


Biografia

Francesca Silvestri, laureata in Lettere Moderne, è editor e giornalista. Utilizza da anni la lettura ad alta voce e la narrazione in ambiti sociali, educativi e terapeutici. Ha pubblicato racconti in antologie e curato testi di letteratura contemporanea. Nel 1996 ha fondato la casa editrice ali&no e nel 2019 ha istituito il Premio Letterario Nazionale Clara Sereni, in memoria della scrittrice con cui aveva a lungo collaborato, ricevendo nel 2020 la Medaglia del Presidente della Repubblica. L’arrocco è il suo primo romanzo.

Anteprima - "Un odore di toscano" di Roberto Perrone, uscirà il 5 maggio!

Titolo: Un odore di toscano
Autore: Roberto Perrone
Genere: Giallo
Pagine: 528
Editore: HarperCollins
Data di uscita: 5 maggio 2022


Attilio Toscano è grosso, fuma il sigaro, ama le battute, le moto, il buon cibo, il mare. E fa il poliziotto. Abita a Scilla, a 23 chilometri da Reggio Calabria. 
È capace di attirare due cose: i guai e le donne, non necessariamente in quest’ordine. Quando conosce Silvia Fantolin, la donna più bella che abbia mai incontrato, arrivano entrambi, insieme. Perché con lei comincia una relazione passionale. Prima di sapere che è sposata. Prima di sapere che suo marito è Antonio Andreasso, l’eroe per eccellenza, la star dell’antimafia. E prima di capire che ci sono dei sicari pronti a ucciderli entrambi, lui e Silvia, per colpire il marito, nel cuore e nella reputazione. E questo è solo l’inizio dei suoi problemi. E della sua storia. 

Roberto Perrone ritorna al romanzo e lo fa creando un nuovo indimenticabile personaggio, seducente, ribelle, ironico ed eroico malgrado lui stesso, e dando vita a molti altri coprotagonisti e comprimari meravigliosi. Con un ritmo narrativo travolgente, Perrone conferma il suo unico e inconfondibile talento, regalando al lettore un noir straordinario, che sa appassionare, divertire, spaventare, colpire dritto al cuore.

Biografia

ROBERTO PERRONE vive tra le colline liguri e Milano. Dopo una vita da inviato per il Corriere della Sera, scrive ancora per giornali, riviste e siti web di svariati argomenti. Come narratore ha affrontato tutti i generi letterari, dai romanzi che prendevano spunto dal calcio a quelli d’amore e di cucina, dai libri per ragazzi alle biografie per poi approdare al noir. Dopo la trilogia di Annibale Canessa, edita da Rizzoli, ha creato un nuovo personaggio e intrapreso un nuovo percorso con HarperCollins. Questo è l’inizio.

giovedì 21 aprile 2022

Recensione - "Il fiume al contrario" di Jean-Claude Mourlevat

Buongiorno a tutti! Oggi qui sul blog vi parlerò dell'ultimo libro che ho finito, un'avventura per ragazzi, anzi oserei dire una 'classica' avventura Fantasy per ragazzi. Avevo già letto un altro libro dello stesso autore, storia che mi era piaciuta molto, quindi quando ho visto questa sua ultima storia, non potevo non leggerla! 
Titolo: Il fiume al contrario
Autore: Jean-Claude Mourlevat
Genere: Libri per ragazzi, Fantasy
Pagine: 324
Editore: Rizzoli
Data di uscita: 11 maggio 2021

IBS.it

AMAZON

Conosci il fiume Qjar? Quello che scorre al contrario, le cui acque rendono immortali chi ne beve anche solo una goccia? Quando Hannah, una ragazza di dodici anni, entra nella bottega di Tomek alla ricerca di quell'acqua magica, il giovane droghiere resta senza parole. Lui, orgoglioso di offrire nel suo negozio tutto ciò che al mondo c'è di più utile, non ne ha mai sentito parlare. Incuriosito e affascinato, Tomek decide di lasciare il suo piccolo villaggio e di mettersi sulle tracce di Hannah, partita alla ricerca del fiume al contrario. Un viaggio incredibile, che condurrà i due ragazzi ai confini della Terra, attraverso mondi fantastici popolati da creature insolite e meravigliose: il villaggio dei Piccoli Profumieri, la Foresta dell'Oblio, Ban Baitan, l'Isola Inesistente... Riusciranno Hannah e Tomek a trovare il fiume Qjar? O qualcos'altro, di ancora più grande, li aspetta? Un racconto sospeso tra fiaba e filosofia, una scrittura che ammalia il lettore trascinandolo in un'avventura emozionante. Una storia di formazione senza tempo, adatta a piccoli e grandi lettori, dalla penna del vincitore del premio Astrid Lindgren 2021. 
Età di lettura: da 10 anni.

mercoledì 20 aprile 2022

W...W...W...Wednesday #185


Come sempre oggi il RECAP settimanale, rispondendo alle solite domande.

Cosa stai leggendo? (What are you currently reading?)
Qual è il libro che hai appena finito? (What did you recently finish reading?)
Quale sarà la tua prossima lettura? (What do you think you’ll read next?)

Cliccando sui titoli sarete indirizzati ad Amazon

giovedì 14 aprile 2022

Recensione - "Neve Rossa" di Barbara Petronio

Anche questa volta Mariagrazia ha letto un thriller e anche questa volta ne è uscita compiaciuta. L'autrice, oltretutto nota nel mondo televisivo e cinematografico, è al suo primo libro ed è riuscita magistralmente nel suo intento.
Titolo:
 Neve rossa
Autore: Barbara Petronio
Genere: Thriller
Pagine: 304
Editore: HarperCollins
Data di uscita: 7 aprile 2022

IBS.it

AMAZON

Dario e Giordana hanno meno di quarant'anni, sono una coppia giovane, con una vita normale, alti e bassi, qualche gelosia, peccati più o meno segreti, momenti di felicità. Fino a che la loro vita non viene sconvolta da una tragedia: Giovanni, il loro unico figlio, muore, investito da un'auto. Per cercare di sopravvivere al dolore, decidono di trasferirsi a Sestola, sull'Appennino tosco-emiliano, dove Dario ha una casa di famiglia. In un luogo più appartato e silenzioso sperano di potersi lasciare alle spalle il lutto. Ma quella che trovano non è una comunità accogliente. Dietro ai sorrisi di circostanza degli abitanti di Sestola si nascondono bisbigli, sguardi di riprovazione, il rumore sommesso eppure inesorabile dei pettegolezzi. Così Dario e Giordana si isolano ancora di più nella loro casa ai margini del bosco. Le uniche presenze in grado di rompere la solitudine che li avvolge sembrano essere Federico, il proprietario dell'albergo vicino alla casa, poco più in là sull'unica strada battuta, e Helena, la sua bellissima moglie serba, che ha da poco avuto un figlio e sembra conoscere i segreti di erbe misteriose e rituali arcaici. E intanto piccoli fatti sempre più inquietanti, dettagli inspiegabili, strane immagini, suoni che non dovrebbero esserci, cominciano a spaventare Giordana e Dario, mentre l'autunno inizia a trasformarsi in inverno e a isolare Sestola dal resto del mondo...

mercoledì 13 aprile 2022

W...W...W...Wednesday #184


Come sempre oggi il RECAP settimanale, rispondendo alle solite domande.

Cosa stai leggendo? (What are you currently reading?)
Qual è il libro che hai appena finito? (What did you recently finish reading?)
Quale sarà la tua prossima lettura? (What do you think you’ll read next?)

Cliccando sui titoli sarete indirizzati ad Amazon
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...