venerdì 30 marzo 2018

Recensione "Wild Lake" di Bianca Ferrari


Buongiorno!
Che bello, le giornate si fanno sempre più lunghe e finalmente il calore primaverile si fa sentire.
Ecco perchè potendo stare sulla mia sdraio a leggere, ieri ho finito il Romance di Bianca Ferrari che mi ha piacevolmente accompagnata in queste prime giornate di sole.

TITOLO: Wild Lake
AUTRICE: Bianca Ferrari
EDITORE: PubGold
DATA DI PUBBLICAZIONE: 1 Marzo 2018
GENERE: Young Adult
PAGINE: 179

Puoi comprarlo su Amazon

Cartaceo:14,19 € (-11%)
Ebook: 1,99 €


J. Lee è nata e cresciuta nel freddo Maine: sembra una ninfa dei boschi con quei suoi capelli rossi, ricci come una criniera e gli occhi verde scuro. Ha un carattere vivace, curioso ed estremamente solare, ma, dietro grandi sorrisi e una spiccata empatia, nasconde un grande dolore, a causa del quale è stata costretta a trasferirsi in Oklahoma.
Nathaniel, invece, non ha mai lasciato Broken Arrow, dove conduce un’esistenza solitaria. Ogni persona cui abbia voluto bene l’ha abbandonato, lasciandogli la convinzione di non valere niente: e come in una profezia auto avverante, fa di tutto per corrispondere all’immagine che ha di sé.
L’incontro tra i due potrebbe essere la cura per le loro sofferenze: cura che passerà dalla forza apparentemente incrollabile di J. Lee, ai tormenti inquieti e alle paure di Nathaniel.

Riusciranno, insieme, a superare le difficoltà e a confessare sentimenti troppo forti per essere soffocati? E cosa succederà quando sarà J. Lee a crollare sotto i colpi implacabili del destino? È possibile, per un amore così giovane, affrontare intemperie e tempeste, rimanendo saldo nei loro cuori?


La storia si apre con J. Lee una rossa tutto pepe che dopo una tragedia familiare, si trasferisce in Oklaoma per andare a vivere a casa dell'amica della madre e il marito, i Cooper. In questa casa troverà come coinquilino anche il figlio della coppia, Andrew, che purtroppo dopo un incidente d'auto ha perso l'uso delle gambe. Andrew, era un ragazzo sportivo, bello e solare, ma dopo quell'evento, vedendosi precludere tante possibilità dalla vita, si era chiuso in se stesso, diventando scontroso e solitario.
L'arrivo di J. Lee con il suo carattere esuberante e frizzante riuscirà a scuoterlo dal suo torpore...

«Andy, ti va di fare un giro con me?» 
«Mmh, mmh» annuì Andrew, spiluccando un pancake e qualche frutto di bosco.
«Beh, allora, io sono pronta!» esclamò lei, alzandosi di botto e sparecchiando alla velocità della luce, mentre continuava a mangiare i cereali mettendo a repentaglio stoviglie, pavimento e abiti, risultando piuttosto clownesca in quella sorta di assurdo balletto.
Un sorriso si allargò sul viso del ragazzo, cui balenò un pensiero: quant'era che non usava i muscoli delle guance, escludendo le volte in cui metteva il broncio?

Poco dopo faremo la conoscenza di Nathaniel, il migliore amico di Andrew che, per motivi che non voglio rivelarvi, si era allontanato dall'amico. L'incontro con la ragazza creerà non pochi turbamenti... perchè Nathaniel anche se prova qualcosa per lei, non vuole intromettersi nella possibile relazione del suo amico.

Ho iniziato questo libro pochi giorni fa pensando di dare un veloce e semplice sguardo alle pagine iniziali, la cover mi ha attirata fin da subito e la trama mi ha innescato quel pizzico di curiosità tale da decidere di leggerlo, il risultato è stato che dopo tre giorni l'ho finito.
Wild Lake è il primo libro di Bianca Ferrari e mi ha piacevolmente sorpresa. Lo stile è fluido, la scrittura scorrevole e ben articolata. I personaggi hanno i loro caratteri ben distinti e ben descritti.
Qualcosa nella storia mi ha fatto storcere il naso, ma solo perchè io avrei reagito in modo diverso rispetto alla protagonista, ma questo non ha nulla a che vedere con la bravura dell'autrice, ovviamente è a gusto personale ma capisco anche che i tempi di oggi sono cambiati e i ragazzi sono meno timidi!
Poi avrei gradito che la storia fosse stata più lunga, forse troppi eventi in poco tempo, che invece potevano essere più approfonditi. Onestamente leggerlo è stato veramente piacevole, quindi qualche pagina in più non mi sarebbe dispiaciuta. E ripeto che come primo libro, l'autrice è stata veramente brava!
Troveremo qualche scena un po' hot, ma anche amicizia, amore fraterno e amori tormentati, colpi di scena tragici ma anche tanta passione giovanile. 
Gli amori adolescenziali sono i migliori ma sono anche pieni di dubbi e incertezze. 
Bello

10 commenti:

  1. L'avevo visto tempo fa quando l'avevi segnalato e la cover mi ha colpita tantissimo!
    Ero curiosa di leggere la recensione e non hai smentito i miei presentimenti, lo leggerò sicuramente! Grazie :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merita davvero, per te è perfetto! Sono sicura che ti piacerà molto :D

      Elimina
  2. Ciao, sembra carino! Ottima recensione

    RispondiElimina
  3. Interessante anche questo e la cover mi piace tantissimo.

    RispondiElimina
  4. Preso! Spero di iniziarlo presto :D

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Se quello che ho scritto ti è piaciuto, lascia un segno del tuo passaggio. Te ne sarò grata.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...