lunedì 23 marzo 2020

Review Tour "E' la vita che gioca" di Giacomo Assennato

Inizia oggi il Reviw Tour che ho organizzato per l'ultimo libro di Giacomo Assennato. Come sempre una storia contemporanea e romantica m/m ...meno tragica delle solite. Come sempre con me altri blog si sono uniti in questa avventura, di seguito la mia recensione e il calendario con tutte le tappe!
Titolo: E' la vita che gioca
Autore: Giacomo Assennato
Genere: Contemporaneo M/M
Pagine: 250
Editore: Self Publishing
Data di uscita: 7 Marzo 2020

AMAZON

Martino non ha tempi morti, le cose gli accadono sempre di corsa e le coincidenze sono all'ordine del giorno per lui. La sua vita cambia improvvisamente dall'oggi al domani, quando si trova proiettato in una realtà sconosciuta e lontana, che non gli appartiene.
È l'inizio di un'avventura, una trasferta per lavoro, nella lontana Boston, che accetta malvolentieri e alla quale cerca di abituarsi facendo del suo meglio. L'America lo affascina e contemporaneamente gli mostra un aspetto che stride con la sua sensibilità e non può che turbarlo.
A Boston incontrerà nuove amicizie, ma anche contrasti; il coinvolgimento in un avvenimento devastante lo catapulterà nel caos. È proprio questa circostanza che si trasformerà in un appuntamento col destino e con la nuova vita che lo aspetta.
Martino è un personaggio "secondario" che abbiamo già conosciuto in Stellato il cielo com'è. Mentre in quel volume aveva un ruolo marginale anche se importante nella vita del protagonista, qui invece ha un capitolo tutto suo. Avremo modo di conoscerlo più a fondo, insieme ad un po' del suo passato, ma sarà il futuro che avrà un ruolo importante.
Martino è un infermiere nell'ospedale di Milano, non è ben visto dal direttore per il suo carattere esuberante e troppo intimo a contatto con i pazienti, e appena arriva l'occasione di spedirlo dall'altro lato del paese non ci pensa due volte. Così Martino, se non vuole trovarsi un altro lavoro è costretto ad accettare. La sua destinazione sarà Boston e con lui una equipe di altre tre persone.
Martino è una persona solare, con la battuta sempre pronta e non tarderà a farsi amare. Non ha mai cercato l'amore vero, le sue esperienze si sono limitate solo al piacere e basta, ma ora vuole di più. Vuole l'Amore con la A maiuscola... lui vuole il "per sempre".
Purtroppo per lui, o forse per fortuna, una circostanza terribile lo segnerà e nello stesso tempo gli cambierà la vita... la vita è destino e a volte gioca con noi.
Anche in questo titolo ritroveremo la penna toscana di Giacomo Assennato, sarà che io ormai mi ci sono abituata, ma se devo dirla tutta non riuscirà mai ad abbandonarla del tutto, fa parte di lui, quello è il suo marchio distintivo. Tante volte ho provato ad "italianizzarlo" del tutto, ma nulla è stato possibile, l'attaccamento alla sua lingua regge pure se parla un americano! Ma queste alla fin fine sono sottigliezze, perché fondamentalmente anche se non sono un'amante delle espressioni regionali (ma qui non ne trovate, tranne casi rari), è il contenuto che conta e qui ce n'è parecchio!
In "E' la vita che gioca" ho adorato la parte iniziale, lo scambio di battute frizzanti e divertenti mi hanno piacevolmente conquistata. Nella prima parte mi è sembrato di leggere un perfetto chick-lit ma al maschile...  ok un maschile un tantino gay. Ho adorato e palpitato quando due occhi si sono sfiorati, e il mio sorriso ebete mi ha accompagnato per un bel po'. Sì perché l'autore in queste cose è estremamente capace; ci fa soffrire, ci fa ansimare... e tra descrizioni e pensieri interiori ci sorprende... come sempre del resto.
Continuando la lettura arriva la parte seria, la giusta dose di ansia e delirio, ma dura poco, giusto il tempo di farci friggere e penare.
Questa volta niente lacrime di tristezza, ma solo di gioia.
Martino è un personaggio molto solare, e il linguaggio del libro lo rispecchia perfettamente. Mi è piaciuto molto come l'autore sia stato preciso nell'indicare i vari luoghi di Boston, si vede che ha studiato. Come anche mi è piaciuto l'argomento sulla sanità americana, che come molti sapranno è completamente diversa dalla nostra. Il worldbuilding l'ho trovato abbastanza esaustivo. Non ho apprezzato alcuni personaggi, abbastanza gretti e meschini, ma anche se possono sembrare situazioni paradossali purtroppo da qualche parte nella vita vera esistono, e sono una realtà.
Questo libro si differenzia dagli altri di Assennato, qui troviamo un po' più di "fantasia"... I fatti avvengono un po' velocemente, direi quasi un instalove... Ma la storia regge e fila che è un piacere.
E poi la cover, parliamone... in questa cover troviamo l' essenza del libro. Tutto è là. E' un'altra cosa che apprezzo di questo autore, le sue cover sono ricercate, non si limita alla bellezza, ma tutte fanno parte del libro stesso, in qualche modo lo rappresentano... del resto lo scopo della cover è proprio questo: presentare il libro e attirarne l'attenzione. E Giacomo ci riesce sempre.

Recensione di

12 commenti:

  1. İnteresting book 😊 thanks for your sharing...

    RispondiElimina
  2. Ho finito il libro stamattina e Martino si conferma un bellissimo personaggio. Il libro mi è piaciuto molto anche se devo ammettere che l'instalove non mi ha fatta impazzire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capisco perfettamente quello che intendi, ma d'altronde questo libro si discosta dai miei soliti proprio perché Martino era già "nato". Nelle altre storie i personaggi venivano fuori da un problema, un'idea che faceva filare tutto il libro... qui l'ho dovuto immergere in una vicenda e in un sentimento esplosivi tutti e due, che non danno tempo di respirare. Diciamo che è un libro "rasserenante" rispetto agli altri (e infatti mi ha fatto penare più di sempre). Ciao e grazie!

      Elimina
    2. E lo so... è stata una novità anche per me, però ogni tanto i cambiamenti fanno bene, servono a far rivalutare altre cose ;)

      Elimina
  3. Ottima recensione, Giacomo non si smentisce mai!

    RispondiElimina
  4. Grazie Simo e non solo per la bella recensione, ma anche per il modo in cui mi segui e "mi curi". Grazie per sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Giacomo per affidarti nelle mie mani, sai che sono una rompipalle, ma lo faccio per te XD

      Elimina
  5. Grazie simo per avermi fatto conoscere la penna di Giacomo ed i suoi personaggi e storie che amo. E grazie per i review e la loro organizzazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Faby, cerco sempre di essere impeccabile, proprio per agevolare tutti noi in questi Tour. Mi piace non deludere e dare il massimo, sono contenta che si noti <3

      Elimina
  6. Sempre precisa e puntuale, complimenti!

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Se quello che ho scritto ti è piaciuto, lascia un segno del tuo passaggio. Te ne sarò grata.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...