martedì 11 dicembre 2018

Recensione "Il Patto" di Constance S.

Buongiorno cari amici miei,
oggi sono un po' ammaccata, ho un maldigola che non mi lascia da giorni e stamattina mi sono alzata con un bel maldischiena... non vedo l'ora di potermi rilassare che questi giorni sono stati un po' frenetici. Anche per questo motivo le mie letture stanno andando a rilento... mi sa che non riuscirò a raggiungere la challenge di goodreads che prevede i 100 libri, avevo molte speranze ma alla fine mi sa proprio che non ce la farò. Attualmente sono a 84 peccato mancava veramente poco >.< ma va bè... parlando invece di cose più a tema, oggi voglio dedicare il mio post alla recensione di "Il Patto" di Constance S, un urban fantasy molto interessante.

Titolo: Il Patto
Autrice: Constance S.
Serie: La coscienza di Cain #1
Editore: Genesis Publishing
Pagine: 270
Genere: Urban Fantasy
Data di uscita: 15 Ottobre 2018



Cain è un Ingannatore di anime. Non prova sentimenti. È inquieto, ribelle e non conosce l’umiliazione della sconfitta.
Il suo unico desiderio è quello di sbarazzarsi della propria componente umana allo scopo di diventare un demone completo. Un vincolo di sudditanza lo lega a Rafael Solano, dietro le cui sembianze di uomo di mezza età si nasconde una creatura malvagia dal passato misterioso, che si serve di lui per perseguire i propri scopi segreti. Durante una missione affidatagli dall’odiato “padrone”, Cain si trova faccia a faccia con una ragazza dai poteri sbalorditivi, Alexandra Dominici, che si dimostra in grado di sventare i suoi piani diabolici. Incuriosito, il ragazzo si mette sulle sue tracce e le ruba l’anima per mezzo di un vile ricatto. Tuttavia, il patto stipulato con la giovane umana e la sete di vendetta che nutre nei confronti di Rafael, gli costeranno cari.
Durante una sanguinosa battaglia nell’antico cimitero ebraico di Praga, il mezzo demone rischierà la morte per mano della Milizia degli arcangeli. Sopravvissuto miracolosamente ma torturato nel corpo da indicibili sofferenze, dovrà fare i conti con una lenta e dolorosa presa di coscienza che lo porterà a scoprire di essere attratto da Alexandra.
Ma il piano ambizioso di Rafael non ammette contrattempi. La lotta è iniziata e porterà i protagonisti ad affrontarsi nei vicoli antichi della Edimburgo sotterranea, dove l’ambiguo Cain si troverà, suo malgrado, a collaborare con i suoi presunti nemici tradendo invece coloro che considerava alleati… Nonostante tutto, è solo l’inizio e molte cose dovranno ancora accadere.
E' stato per caso che ho avuto l'occasione di leggere questo urban fantasy; attirata prima dalla cover e poi dalla trama ho deciso di dargli una possibilità. Nonostante il tema tra Angeli e Demoni sia un po' visto e rivisto, la storia invece ha una sua originalità e leggerla è stato piacevole.
Il tutto inizia facendoci conoscere Cain, un ingannatore di anime, un semi demone. Il personaggio che ci si presenta davanti è una persona tanto affascinante quanto insensibile, il suo unico interesse è se stesso, il suo unico fine diventare un demone al completo ed eliminare definitivamente la sua parte umana. Il suo compito è impossessarsi delle anime degli ingenui umani per conto di Rafael, demone e suo "padrone".
Poi abbiamo Alexandra, un'orfana allevata dallo zio, che decide di trasferirsi a Roma per aiutare padre Gabriel nella casa famiglia che la ospitò nei suoi primi anni . Alexandra ha un problema, o per lo meno lo aveva, perché quando era solo una ragazzina sentiva delle voci nella sua testa. Dopo varie sedute da uno psicologo è riuscita a "guarire", ma oggi le cose stanno cambiando nuovamente... perché scoprirà che non è l'unica e soprattutto che attorno a lei c'è qualcosa di strano e di sovrannaturale.
L'incontro con Cain sarà casuale e di breve durata... ma sarà abbastanza per renderlo indimenticabile.
Nonostante l'avesse spaventata, c'era una forza in quella ragazza che Cain non aveva mai osservato prima negli esseri umani. Se n'era accorto quando i loro occhi si erano incontrati.
Da qui la vita dei nostri protagonisti si intreccerà, accompagnandoci in un percorso conoscitivo da entrambe le parti e che con l'aggiunta di altri personaggi renderanno la storia ricca di avventure e situazioni critiche.
Sarà l'astuzia di Cain, da bravo ingannatore, a concludere con Alexandra un patto: se vuole la sua collaborazione contro il male dovrà accettare la sua proposta con una stretta di mano.
«Oh, non te l’avevo ancora detto?» disse il ragazzo mollando la presa con un gesto brusco che la fece vacillare «L’accordo che abbiamo appena sottoscritto mi ha reso il solo e unico possessore della tua anima. Ma non temere: tutte le altre noiose clausole pattuite, comprese la salvezza delle persone a te più care e l’impegno reciproco a un’eventuale collaborazione, restano valide». 
"Il Patto" è il primo volume di una trilogia ed è il primo che leggo di questa autrice. Sicuramente è un libro ben articolato, ci sono molti fatti che si succedono e la narrazione passa da Roma a Praga con una serie di avvenimenti che rendono la storia complessa. Non ci si può distrarre perché i fatti sono repentini e tanti.
L'autrice ha una buona capacità descrittiva, anche se a volte alcuni dettagli servono solo da contorno; sia le scene che i vari personaggi sono ben delineati e contribuiscono all'intreccio degli avvenimenti. Molti gli ingredienti che ben dosati accompagneranno il lettore in una storia intensa e curiosa. Le atmosfere inquietanti e la crudeltà di questi demoni creeranno una storia appassionante. L'unica pecca è che non ho amato molto il personaggio di Alexandra, non so perché ma a pelle non ho avuto quel feeling, l'ho trovata un po' insignificante e poco carismatica; mentre Cain mi è piaciuto molto, la sua storia e il suo carattere mi hanno conquistata... sarà che nei libri il cattivo è spesso il personaggio che mi attira molto di più! Ho incontrato qualche refuso, ma nulla di così importante da precludere una piacevole lettura. L'epilogo invece mi ha lasciata interdetta... ma sicuramente nel seguito ci sarà una spiegazione... in ogni caso se amate gli urban fantasy questo ha tutte le premesse per essere una bella serie, che vi consiglio di iniziare, purtroppo non si hanno ancora notizie della data ufficiale del secondo libro, ma l'autrice ci sta già lavorando quindi speriamo di avere presto una bella sorpresa ;)

4 commenti:

  1. Ciao, il libro é interessante, ottima recensione!

    RispondiElimina
  2. Uhhhh adoro le storie di Angeli e Demoni, aspettavo la recensione da quando l'hai iniziato a leggere. Mi piace sempre come scrivi e mi fai sempre venir voglia di leggere anch'io i libri di cui parli, bella recensione come sempre.

    RispondiElimina
  3. non so perché non mi ha preso il commento lasciato giorni fa. Dicevo che il fantasy apparentemente offre tante possibilità magiche per risolvere i problemi di trama, ma in realtà è il genere più difficile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione. Se si esagera si cade nel terribilmente orribile XD

      Elimina

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Se quello che ho scritto ti è piaciuto, lascia un segno del tuo passaggio. Te ne sarò grata.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...