giovedì 31 maggio 2018

Recensione "Il Veterano" di Katy Regnery


Basta veramente poco per innamorarsi di questo libro. Dopo un primo sguardo alla cover abbastanza motivante, mi è bastato sapere che è una sorta di rivisitazione in chiave moderna della classica favola de "La Bella e la Bestia", che io adoro!
L'autrice Katy Regnery, oltre ad essere una bestseller in America, con questo libro è arrivata finalista al Rita Award del 2015!
Per chi non lo sapesse, è il premio letterario statunitense più importante dato per il genere Romanzo Rosa e Fiction Romantica, e ringrazio la Quixote Edizioni per averlo portato qui da noi in Italia!
Ma basta chiacchiere e parliamo del libro...


Titolo: Il Veterano
Autrice: Katy Regnery
Serie: A Modern Fairytale #1
Genere: Contemporaneo
Pagine: 380
Casa Editrice: Quixote Edizioni
Data di pubblicazione:  21 Maggio 2018

Puoi comprarlo su Amazon
Ebook: 4,99 €


Savannah  Carmichael,  tradita  da  una  fonte  inaffidabile  che  ha  irrimediabilmente  distrutto  la  sua carriera di giornalista, torna a Danvers, Virginia, la sua città natale.
L’opportunità  di  rimettere  insieme  i  pezzi  della  sua  carriera  si  presenta  quando  deve  scrivere  un pezzo di interesse patriottico e umanistico sull'eremita della cittadina, Asher Lee, un veterano ferito che è tornato a Danvers otto anni prima, e che nessuno ha più visto da allora.
Dopo l’esplosione di una bomba su strada in Afghanistan, che gli ha portato via una mano e sfigurato metà viso, Asher si ritira a vivere in tranquillità nella periferia di Danvers, dove i suoi concittadini hanno sempre rispettato la sua privacy... fino a quando Savannah Carmichael si presenta da lui con un piatto di brownie fatti in casa.
Emarginati  nella  piccola  Danvers,  Savannah  e  Asher creano  subito  un  legame,  toccando  il  cuore l’uno dell’altra in modi che nessuno dei due pensava possibile. Quando un terribile errore minaccia di separarli, dovranno decidere se l’amore che hanno trovato sia forte abbastanza da lottare per il loro lieto fine, conquistato a fatica. 




Savannah è appena stata licenziata dal giornale per il quale lavorava, costringendola a tornare a casa dai suoi genitori a Danvers. Savannah è uno spirito libero che amava e ama il suo lavoro, così quando le capita l'occasione di tornare in carreggiata accetta immediatamente. Deve scrivere un pezzo su un veterano ferito. 
Asher Lee, tornato a Danvers otto anni prima sfigurato e mutilato, passa le sue giornate nella pivacy più totale. Fino a quando Savannah si presenta da lui per un’intervista con un vestitino a fiori e un piatto di brownie fatti in casa. Accetterà?
La risposta è si, ma alle sue condizioni. Frequentandosi tre pomeriggi alla settimana, Savannah e Asher, capiscono che il cuore di entrambi batte e che nessuno dei due pensava fosse ancora possibile. Ma a un certo punto la favola si interrompe e la dura realtà piomba come una meteora sulla testa dei due protagonisti o meglio sui due innamorati. E allora tutto viene sconvolto, tutto cambia... lei, lui, quello che erano e quello che avrebbero potuto essere. Il dolore è immenso e a questo punto dovranno decidere se l’amore che hanno trovato è forte a sufficienza per lottare per un lieto fine.

Mentre leggevo mi chiedevo come mi sarei comportata io in una situazione simile, innamorandomi di un uomo come Asher Lee. Non sono riuscita a darmi delle risposte….

Savannah quando ritorna a Danvers è distrutta e grazie ad un’amica, le viene data la possibilità di riabilitarsi scrivendo un articolo per il 4 luglio su un veterano che abita a Danvers completamente isolato. Asher ha il viso deturpato, gli manca una mano e ha problemi con una gamba.
“Nessuno lo vede da quasi un decennio. Nessuno sa cosa faccia lassù. Le voci circolano con le solite stupidaggini sull’uomo nero. E’ più facile dimenticare che lui sia lassù. E’ così strano e triste.”
Quello che Asher non sa e non si aspetta è che un giorno una bellissima ragazza bussi alla sua porta per intervistarlo.
“La cosa più strana di tutto però erano gli occhi che credeva di aver visto nello specchio in cima alla scalinata. Era stata un’illusione ottica? O aveva visto gli occhi di Asher? Che per un attimo ricambiava il suo sguardo?”
Un’inaspettata alchimia scatta tra di loro mentre si presentano. Asher non è più abituato a parlare con la gente, ma si sente subito molto bene con lei. Savannah, dopo un comprensibile shock causato dal viso deturpato, apprezza la gentilezza e i modi cortesi di lui, timosoro e anche sexy. 
Con il passare dei pomeriggi l’intervista viene sostituita da una forte amicizia che diventa, piano piano, qualcosa di più.
“Poi sollevò gli occhi su Asher e accadde qualcosa di miracoloso…una delle più belle ragazze che avesse mai visto da vicino, lo guardò in viso. E sorrise…”
Il loro amore cresce lentamente, va oltre le apparenze ed è un sentimento che unisce l'uno all’altra. E’ un amore d’altri tempi, ed è un sentimento che li fa sentire al completo solo frequentandosi.  L’anima di Asher è frammentata e si ricompone grazie alla purezza di Savannah.  Per questo cambia idea su se stesso  e  prende  delle decisioni importanti riguardo al suo aspetto. 
Savannah si trova intanto di fronte ad una scelta lavoro-amore…perché lei vuole tornare a fare la giornalista ed essere una donna in carriera.  E qui accade l’irreparabile; il loro amore dovrà affrontare una dura prova e solo con una grande forza di volontà entrambi riusciranno a risolvere la situazione.

Devo dire che le emozioni sono tante, emozioni che ti prendono e non ti lasciano dall'inizio del libro sino alla fine.  E poi le ultime pagine ti fanno volare, fanno sognare e fanno piangere, e aspetti di girare pagina per leggere cose che ti possono dire: lui arriva, lui c’è, lui ha risposto ad un suo messaggio? e invece no…non ancora e allora leggi un'altra pagina...
Un romanzo che ti lascia sensazioni fortissime e ti riempie il cuore con tanta dolcezza e amore.
Da leggere assolutamente!

10 commenti:

  1. Per me il loro amore non è cresciuto abbastanza lentamente, davvero per tutto il libro ho avuto la sensazione che quelle 4 settimane abbiano rovinato la parte migliore, però nonostante tutto mi è piaciuto molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mha...forse l'ho letto con calma e ho avuto un'altra sensazione ;)

      Elimina
  2. Ciao, sembra interessante! Ottima recensione <3

    RispondiElimina
  3. Libro molto interessante...ottima recensione da consigliare...ciao

    RispondiElimina
  4. La trama mi incuriosisce e la tua recensione mi invoglia a leggerlo. Perchè no ;)

    RispondiElimina
  5. Decisamente interessante! cover molto bella...

    RispondiElimina
  6. Ho letto molti commenti positivi su questo libro. Spero di poterlo leggere anche perché la tua recensione è molto bella. Complimenti.

    RispondiElimina
  7. Recensione molto bella. Libro interessante

    RispondiElimina
  8. Sono a metà lettura e devo dire che merita ^^

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Se quello che ho scritto ti è piaciuto, lascia un segno del tuo passaggio. Te ne sarò grata.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...