domenica 13 maggio 2018

Recensione "Connessione Persa" di AE Ryecart


Auguri a tutte le mamme!!! <3
Anch'io ho ricevuto gli auguri stamattina con tante leccatine sul naso dal mio meraviglioso e unico cagnolino Whisky!
Oggi, visto che i miei genitori stanno in un'altra città e non potrò andarli a trovare, ripiegherò con un bellissimo pranzo dai miei suoceri con amici e cognati. Sarà una giornata piacevole, perchè essendoci una bella giornata staremo fuori e prepareremo le pizze!!!
Ogni scusa è buona per mangiare... bella vita se non fosse che per me cibo = kili di troppo...ma va bè...non posso avere tutto dalla vita... me tapina!
In ogni caso stamattina sono riuscita a recensire il libro della Quixote Edizioni "Connessione Persa" di AE Ryecart, che ho finito proprio ieri e se siete curiosi leggetela e lasciatemi un vostro commento ;)


Titolo: Connessione Persa
Autrice: AE Ryecart
Serie: Urban Love #1
Casa Editrice: Quixote Edizioni
Genere: QLGBT Contemporaneo
Data di pubblicazione:  19 Marzo 2018
Pagine: 370

Puoi prenotarlo su Amazon


Trama 
Innamorarsi è stato facile, farlo funzionare è la parte difficile…
Non c’è mai stato un tempo in cui Rick Taylor non sia stato dichiarato e orgoglioso di esserlo. Nascondersi o mimetizzarsi non è un’opzione per lui, che vive la sua vita attraverso il mantra “Appariscente in mezzo alla Gente”. È un ragazzo Gay immagine con la G maiuscola e non intende cambiare per nessuno.
Quando fa involontariamente coming out, il mondo di Matt Connell va alla deriva. Tagliato fuori dalla sua famiglia e dalla vita che conosceva, Matt porta con sé un bagaglio emotivo pesante una tonnellata, mentre fa i primi passi traballanti nella sua nuova vita di uomo gay dichiarato.
Non dovrebbe essere nemmeno essere il tipo d’uomo che sta cercando, ma quando Rick apre la sua porta all’arrogante idraulico dai bellissimi occhi verdi, in una gelida mattina di gennaio, sa che la sua vita non sarà mai più la stessa.
Ignorando ogni segnale di pericolo, ogni campanello d’allarme che vuole metterli in guardia, e ignorando ogni avvertimento di amici e famigliari, Rick e Matt si buttano in una relazione passionale e incandescente.
Ma quando nella vita che si stanno sforzando di costruire insieme, iniziano ad apparire delle crepe, entrambi saranno costretti a porsi una domanda: può l’amore da solo essere sufficiente?


Rick e Matt sono due ragazzi gay e provengono da due realtà differenti. 
Rick è un gay apertamente dichiarato, veste colori sgargianti, appartiene ad un ceto sociale relativamente alto e con i suoi amici forma una cricchia un po' snob, che frequenta discoteche e che sa come divertirsi senza timori e privazioni. Crede nel vero amore e in cuor suo è sempre alla ricerca del Principe azzurro.
Matt invece appartiene alla classe operaia, è un idraulico che ha abbandonato la scuola per il lavoro, costretto dal padre; è un irlandese cattolico con principi molto forti sul ruolo dell'uomo che deve sposarsi e mantenere la famiglia. Il suo coming out è recente ed è avvenuto in maniera brusca e violenta, provocandogli una lacerazione in fondo al cuore, che lo porterà a chiudersi in se stesso.

Il loro incontro è casuale. A Rick si rompe la caldaia e chiama il numero di un idraulico datogli da un amico. Arrivato il giorno dell'appuntamento, apre la porta e rimane folgorato da due occhi verdi. Nasce subito un'attrazione fisica...
Aprì la porta, con un commento sarcastico pronto che però appassì e gli morì sulle labbra, il cervello che gli andava in corto circuito. [...] Rick non aveva mai visto occhi di quel colore e così intensi. Non sentì nulla di ciò che Matt Connell gli stava dicendo a parte il crepitio delle scariche che gli riempiva la testa e il battito pesante del suo cuore. Gli si seccò la gola e non pensava di riuscire a ingoiare; non pensava neanche di riuscire a muoversi, per cui non lo fece. Restò lì in piedi a fissarlo.
La loro non è la classica storia di due amanti affrontata con calma e ponderazione, no quello che ci si presenta davanti è il classico colpo di fulmine. Rick e Matt si attraggono come due calamite e non perdono tempo. Decidono di ufficializzare la loro relazione anche se son passati solo pochi mesi. Ovviamente nessuno dei loro amici è d'accordo ma a loro non importa. Loro decidono di seguire il cuore.
Purtroppo come in tutte le coppie, etero o gay che siano, le relazioni non sono sempre rose e fiori, e in loro c'è un fattore in più che peggiorerà la situazione: il fatto che non si conoscono abbastanza non li aiuterà a  superare quelle difficoltà che un normale rapporto implica.
Matt non sopporta l'eccentricità, l'essere sotto gli occhi di tutti, a lui non piace apparire e soprattutto esternare in pubblico i suoi sentimenti; Rick invece è il suo opposto...veste con magliette fluo e non ha problemi a tenersi per mano in pubblico....e questo ovviamente complicherà soltanto le cose.
Rick era entrato nella sua vita come un'esplosione di caldo sole estivo, dopo il freddo di una tempesta invernale. Tutto di Rick era luminoso e vivace, era sicuro e fiducioso dell'uomo che era e lo aveva attratto a sé come una calamita. Con un cuore grande e generoso, Rick gli aveva teso la mano e aveva chiesto a Matt di condividere la sua vita, di stare sotto tutta quella luce con lui. E tutto quello che gli aveva dato in cambio, pensò Matt, era stato cercare di spegnere quella luminosità.
Non aspettatevi colpi di scena o situazioni movimentate, questa è una storia di tutti i giorni, una storia che parla di sentimenti, di emozioni, di rabbia e di amore. 
Personalmente sono stata in contrasto con i miei pensieri, perchè se da un lato sono fermamente convinta che ognuno può e deve essere ciò che vuole come Rick, dall'altro, appoggiando i pensieri di Matt, credo che ci siano delle situazioni o delle convenzioni sociali, in cui bisogna moderare la stravaganza e l'euforia.
Ho trovato a volte i comportamenti di Rick troppo immaturi da ragazzino viziato e nello stesso tempo quelli di Matt esageratamente rudi e perentori.
In ogni caso ho amato questi personaggi, perchè li ho sentiti molto veri e reali, sopratutto in una società che ancora nel 2018 ha problemi ad accettare i gay come persone normali, perchè che voi lo vogliate o no...sono persone NORMALI e fanno cose NORMALI., comunque non voglio iniziare una guerra all'omofobia sia chiaro ma sono molto sensibile a questo argomento che non dovrebbe nemmeno sussistere!
Detto questo ve lo consiglio sicuramente se volete una lettura piacevolmente tormentata. Io intanto aspetterò con ansia il seguito che parlerà di una coppia conosciuta all'interno del romanzo, Zack e Archie... e sono molto curiosa di sapere come andrà per loro ;)


9 commenti:

  1. Ho amato moltissimo questo romanzo 😍!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo di avere il seguito presto, perchè anche se non parlerà di Matt e Rick sicuramente ci saranno riferimenti ;)

      Elimina
  2. Storie vere storie di tutti i giorni e vome hai detto tu...ancora oggi difficili da accettare .cmq interessante ciao

    RispondiElimina
  3. Che carino! Adoro le storie un po' tormentate... Lo voglio :P

    RispondiElimina
  4. Non ho ancora mai letto un libro m/m, prima o poi mi deciderò. Questo sembra carino.

    RispondiElimina
  5. Bella recensione, come sempre! La storia sembra carina, mi incuriosiva dalla segnalazione. Ci farò un pensierino ;)

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Se quello che ho scritto ti è piaciuto, lascia un segno del tuo passaggio. Te ne sarò grata.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...