giovedì 7 novembre 2019

Recensione "Sorridi e muori" di Linda Ladd

Buongiorno a tutti!
Ok è arrivato il freddo, ed era ora direi, peccato che ha portato con se anche un bel mal di gola questo perché passiamo dal caldo al freddo nella stessa giornata ed io impazzisco! Ho anche la cervicale che si sta facendo sentire, insomma in questi giorni mi sento un po' da rottamare... ahimè! Detto questo, chiudo la parentesi lazzaretto, e vi parlo invece dell'ultimo libro recensito da Mariagrazia. Buona lettura!
Titolo: Sorridi e muori
Autrice: Linda Ladd
Serie: Claire Morgan #3
Genere: Thriller
Pagine: 384
Editore: Triskell Edizioni
Data di uscita: 6 Settembre 2019

AMAZON

IBS.it

Muori giovane
Hilde Swensen è una reginetta di bellezza con un viso splendido e un corpo magnifico. Ma quando la detective Claire Morgan la trova all’interno di un box doccia – in posa come una bambola con un sorriso grottesco – Hilde è tutto fuorché bella. È la vittima di un killer malato e squilibrato. E non sarà l’ultima…
Muori bella
Brianna Swenson è la sorella della reginetta di bellezza e fidanzata di Bud, il partner di Claire. La ragazza le spiega che Hilde aveva molti nemici, incluso uno stalker, un ex ragazzo violento e una sfilza di concorrenti gelose. Ma ciò che non dice è che loro condividevano un segreto oscuro e inquietante. Un segreto che si rifiuta di morire…
Muori sorridendo
Dai festini di una sinistra agenzia funebre al mondo sotterraneo delle vendette di mafia, Claire indaga insieme con il suo amante, Nicholas Black, uno psichiatra che a sua volta nasconde dei segreti. Ma è solo quando scopre le prove di indicibili atti di depravazione che Claire si rende conto di essere appena diventata l’obiettivo successivo di un killer diabolico…

La serie "Claire Morgan"

01. Testa a testa
02. Luoghi Oscuri
03. Ridi o muori
04. Enter Evil (inedito in Italia)
05. Remember Murder (inedito in Italia)
06. Mustly Murder (inedito in Italia)
07. Bad Bones (inedito in Italia)
08. Devil Dead (inedito in Italia)
09. Gone Black (inedito in Italia)
10. Fatal Game (inedito in Italia)
Eccomi qui con un nuovo capitolo di Claire Morgan, il terzo per la precisione. Quando mi si è presentata l’occasione, l’ho afferrata subito! Avevo già letto i primi due della serie, ma questa sarà la prima volta che ne recensisco uno. Amo particolarmente questo personaggio creato da Linda Ladd e mi sono addentrata immediatamente per seguire ciò che l’autrice aveva da offrire, conducendomi, ancora una volta, a scoprire come quando il fiume in piena travolge e rende tortuosa la struttura della mente umana. 
Claire, anche questa volta, deve superare se stessa per scoprire l’assassino dell’ultima vittima che avviene durante un concorso di bellezza, sul lago Ozark, Missouri, nella favolosa dimora di Nick Black. Nick è uno psichiatra, da un anno ha una relazione con Claire ed è inutile dirlo, è bello, ricco, famoso in tutto il mondo e a volte affianca Claire con le indagini.
Io e il servizio in camera avevano la stessa importanza in fatto di chiavi. Non si sarebbe mai aspettato di trovarmi li. Per una volta sarei stata io a sorprenderlo. Lui aveva sorpreso a sufficienza. Le sue imprese di solito erano spettacolari.
Hilde, sorella di Brianna, fidanzata di Bud che collabora con Claire alle indagini, viene uccisa brutalmente da qualcuno che la conosceva, facendola soffrire parecchio. E non è facile muoversi, non è facile trovare l’assassino, anche con l’aiuto del sensitivo McKay, che ha già collaborato alle precedenti indagini. Claire ci porta al centro di un’indagine complicata perché riaffiorano incubi del suo passato e ha una sofferenza non comune anche per la morte del suo bimbo in tenera età. Il suo cuore soffre, ha il vuoto attorno a sé, si sente vuota. Solo Black, da buon psicologo, la comprende e l’aiuta. Vorrebbe risolvere il tutto, ma l’assassino colpisce ancora nello stesso modo e fortunatamente, questa volta è un uomo che riesce a salvarsi. Ma c’è un collegamento fra i due episodi?
Stavo allontanando tutti i miei amici, uno dopo l’altro. Per questo mentre facevo ritorno alla centrale per informare Charlie e Bud, non mi sentivo esattamente Miss Simpatia.
Sono tanti gli avvenimenti da seguire, avvengono tante cose strane e la protagonista non riesce a collegare tutti i pezzi e avere una valutazione equa. Fino alla fine, quando tutto succede inseguendo l’assassino, non sarà la sola, infatti anche la mafia di Miami sta dando la caccia al killer.
Ancora una volta siamo alle prese con scene forti e si apprezza questo thriller proprio per questo, scritto in prima persona, con tanti segreti da svelare, intuendo le azioni dei vari personaggi del presente che hanno celato le origini del passato.
“ Sorridi e muori” è un thriller si, ma non cruento. Ci sono situazioni forti; ma chi legge un giallo sa a cosa va incontro, paura, adrenalina, orrore, panico e avere il coraggio, e non è poco, di continuare a leggere fino alla fine. 
Anche se, a differenza degli altri due romanzi, non ho avvertito alcuna scossa dentro... direi comunque, che è un romanzo da leggere. Non posso fare a meno di ammirare Claire, anche con le sue debolezze, dare il meglio di se stessa per arrivare alla conclusione dell’indagine e assicurare il killer alla giustizia. Ed anche Black, nella sua eccentricità, mi piace per il modo in cui aiuta Claire, mentre Bud essendo personalmente coinvolto, passa in secondo piano. Scrittura scorrevole, piacevole e coinvolgente, in attesa del quarto romanzo di Linda Ladd!


Recensione di

3 commenti:

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Se quello che ho scritto ti è piaciuto, lascia un segno del tuo passaggio. Te ne sarò grata.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...