lunedì 17 maggio 2021

Recensione "Crush" di Tracy Wolff

Buon inizio di settimana a tutti! Giornata speciale oggi perché finalmente sono qui con la recensione di Crush... avevo questo libro in lettura da settimane ed era ora che lo eliminassi, cioè lo terminassi... 
Ok essere giovanili e adorare le letture per giovani lettori, ma qui ho sfiorato la pazzia. Noia e noia di concetti futili e ridicoli, a volte ammetto carini, ma non si può riempire un libro di sciocchezze... Forse non ho l'età per questa storia, anche se ho letto libri per bambini che mi son piaciuti molto, ma molto di più... comunque se volete leggere la recensione, andate un po' più in giù e sarete accontentati ;)
Titolo: Crush
Autore: Tracy Wolf
Genere: Fantasy
Pagine: 596
Editore: Sperling & Kupfer
Data di uscita: 6 aprile 2021


AMAZON

IBS.it

Sembra una mattinata qualunque alla Katmere Academy, mentre Grace si fa strada fra streghe, vampiri, draghi e licantropi per andare a lezione. Eppure, poco dopo, si rende conto che i suoi compagni la fissano più del solito, che le occhiate insistenti la accompagnano in giro per la scuola a ogni passo. E nel giro di qualche istante scopre che quegli sguardi non sono dovuti solamente al fatto che è la ragazza di Jaxon, il principe dei vampiri: negli ultimi quattro mesi, a sua insaputa, è rimasta pietrificata in forma di gargoyle. Lo shock della rivelazione è grande, ma ancora peggio è venire a sapere che Hudson, lo spietato fratello di Jaxon, potrebbe ancora nascondersi da qualche parte, pronto a fare del male a chiunque. Come se tutto ciò non bastasse, Grace comincia a sentire che qualcosa dentro di lei non va, che in qualche modo il legame con Jaxon è stato compromesso, forse dalla sua nuova natura, o forse da qualcosa di più oscuro. E benché lui si dichiari disposto ad aspettarla in eterno, se necessario, la ragazza riuscirà a tornare ad amare con tutta se stessa il vampiro che le ha rubato il cuore?
Ed eccomi qui con il seguito di Crave che mi aveva lasciata col fiato sospeso... La protagonista Grace era rimasta pietrificata e noi con lei. Il capitolo finiva così lasciandoci nella completa oscurità. Ovviamente questa recensione non può esimersi dal fare qualche spoiler, quindi se non avete letto il primo, ma avete intenzione di farlo, vi sconsiglio di proseguire oltre. ☺

E quindi... prima di parlarvi di questo seguito vi faccio un brevissimo sunto del primo. Siamo in Alaska e Grace, la protagonista, dopo aver perso i genitori in un incidente, si trasferisce alla Katmere Academy, college in cui lo zio è preside. Qui scopre che non è una scuola normale, ma i suoi alunni sono creature particolari. Tutti, nessuno escluso, hanno dei poteri speciali. 
Il ragazzo che tanto non la voleva, si scopre essere il principe dei vampiri e oltre questo che Grace è la sua compagna di vita. Si innamorano all'istante... ma ovviamente non può andare tutto bene.
Alla fine scopriamo che Grace è un gargoyle, perché vampiri, streghe, draghi e licantropi non bastavano. Ma non solo, Hudson, il fratello cattivo di Jaxon, non è sparito come tutti noi speravamo, ma è proprio dentro Grace, cioè nella sua testa... la sua entità evanescente è rimasta incagliata dentro quella pietra. E da qui ci sarà uno sciorinarsi di pensieri e dialoghi tra lei e Hudson... dialoghi mentali infiniti e continui, perchè ovviamente il ragazzo commenterà e parteciperà ad ogni azione di Grace. 
Dovrebbero provare loro a conversare con più persone contemporaneamente, soprattutto se una di queste è dentro la tua testa e nessun altro può sentirla e stare al passo.
Per fortuna la scrittura frizzante e spesso divertente dell'autrice ha reso il tutto discretamente piacevole, ma ammetto che ogni tanto mi sono davvero annoiata. Tantissimi dialoghi e situazioni sono solo di contorno e allungano in maniera inverosimile il libro di pagine e pagine inutili. 
A più di metà libro non si è cavato un ragno dal buco.
Il libro verte su due scopi ben precisi: liberare Grace da Hudson e, evento importantissimo... preparasi ai giochi annuali organizzati dalla scuola. Tutto questo sempre con il fratello cattivo di Jaxon nella testa.
Ma prima di ogni cosa, o direi di fondamentale importanza, è che Grace prima di tutto impari a dominare il suo potere. E non sarà sola, tutti le saranno d'aiuto, sopratutto il grillo parlante che ha in testa.
Ho fatto fatica, davvero, e mi sono impegnata al massimo per riuscire a finire questo testo; è stata dura, durissima perché ci sono troppe parti inutili, ma veramente inutili. Credo che il libro si possa riassumere in 200 pagine, ma le tante cose scritte e superflue hanno reso questo volume un'agonia... almeno per me. 
Il romantico rapporto tra Jaxon e Grace è completamente offuscato dal nuovo amico "immaginario" che Grace ha in testa, tra l'altro tra loro si è instaurato anche un bel rapporto tra litigi e prese in giro, l'amicizia si va rafforzando, anche la stima di lei verso di lui... e Jaxon? In pratica a volte fa da terzo incomodo.... purtroppo quelle belle emozioni provate nel primo libro per l'amore tra i due, qui è nullo.
Amo Jaxon, l'ho amato praticamente fin dal primo momento. Ma lo amo sul serio o a unirci è il legame tra compagni che, a quanto pare, si è creato appena ci siamo sfiorati?
Come sempre ci saranno avvenimenti troppo adolescenziali, come la possibilità di Grace ad entrare nel gran consiglio delle creature magiche vincendo la selezione tramite una ardua e molto matura impresa: deve vincere una partita con la palla... Cosa?!?! Sì, avete letto bene, con una palla incandescente... ridicolo ma vero! Ma va bè...
E alla fine... anche questa volta l'autrice ci lascerà sul più bello, credo ci abbia preso gusto.... e lo sconcerto e turbamento mi ha riportato ai fratelli Salvatore di The Vampire diaries!
Come sempre la scrittura è bella, e i titoli dei capitoli molto spassosi, direi il pezzo forte di questa serie... però non ce la posso fare a leggere il terzo, son curiosa di sapere come finirà, lo ammetto... ma nello stesso tempo se alla fine mi andrò a leggere un riassunto forse sarà lo stesso e anche meglio :P

Recensione di

10 commenti:

  1. Immaginavo che questa serie fosse troppo adolescenziale. Non ho letto il primo libro ma ho letto la storia qua e là... così ho letto lo stesso la recensione, non mi interessano gli spoiler tanto non la leggerò ma come te son curioso.
    La forza del trash ha fallito?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Decisamente... non è più un semplice trash, è l'apoteosi della noia! Ma ripeto per me che detesto le parti "morte" e inutili per la trama in se stessa. Ho letto comunque pareri positivi invece... quindi alzo le spalle e dico... non so...

      Elimina
  2. Uhm...bah...provero a leggerlo e vedremo; grazie comunque per la recensione

    RispondiElimina
  3. Come ti ho già detto mi è dispiaciuto lo stravolgimento di jaxon, però Hudson si lascia apprezzare

    RispondiElimina
  4. Nonostante il romanzo sia un polpettone (ha troppo di tutto e a mio parere anche assurdità) XD mi è piaciuto più del primo e mi ha lasciato curiosità

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Taaaaante assurdità hahahahahha si la curiosità ce l'ho anch'io, non m ipiace lkasciare le storie a metà, soprattutto quando ti lasciano così XD

      Elimina
  5. nonostante io abbia dato un voto più alto del tuo mi ritrovo molto vicina al tuo pensiero. così come Chiara sono rimasta dispiaciuta dal cambiamento di Jaxon, concordo sul fatto che ci siano troppe pagine inutile (almeno 200) e ancora adesso mi domando come sia l'autrice a scrivere ben 4 libri.
    Però almeno la storia è scorrevole, questo gliene dobbiamo dare atto, per fortuna direi vista la mole del libro.
    Leggerò il seguito? sicuramente si e se vuoi, poi, ti farò un riassunto :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhhh non è una trilogia? allora niente non ce la posso fare a reggerne altri due... si accetterò il riassunto con molto piacere ^_^
      Si si sul fatto che sia scorrevole è un dato di fatto, ma essendo ricco di argomenti inutili mi sono annoiata parecchio XD

      Elimina

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Se quello che ho scritto ti è piaciuto, lascia un segno del tuo passaggio. Te ne sarò grata.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...