sabato 14 settembre 2019

Recensione "Come pioggia sul cuore" di Mariarosaria Guarino


Buon sabato ozioso a tutti!
Oggi è una giornata molto tranquilla, le scuole son chiuse e con la temperatura nuovamente salita sembra di essere tornati in estate, io in canottiera e morta di caldo. Oggi voglio parlarvi di un'altro libro letto di Mariarosaria Guarino. Anche questa volta non ho letto la trama e come sempre le mie aspettative non sono state deluse, anzi questa volta sono rimasta ancora più sorpresa. Non mi stancherò mai di ripeterlo, ma io adoro questa scrittrice e le sue storie mi fanno sempre battere il cuore, in un modo o nell'altro le sue storie mi emozionano sempre.
Titolo: Come pioggia sul cuore
Autore: Mariarosaria Guarino
Genere: Paranormal Romance
Pagine: 181
Editore: Self Publishing
Data di uscita: 26 Luglio 2019


IBS.it


AMAZON


Quando Claire torna in Corea per qualche mese, non si aspetta niente di particolare. Vuole stare un po’ con la nonna e rivivere quel paese tanto lontano dalla sua America, concentrarsi un po' sui suoi disegni e stare tranquilla. La comparsa di Dae-Hyun, però, le sconvolge i piani. Dae-Hyun è un ragazzo dagli occhi tristi, provato dalle responsabilità e dai rimorsi che gravano sulle sue spalle. Di sogni quel ragazzo ne ha tanti, e lotta ogni giorno con fatica per ottenerli, ma sul suo volto compare raramente un sorriso. Claire sarà per lui una boccata d’aria, un ritorno alla spensieratezza infantile. Lui sembra conoscerla da sempre, mentre lei sente che un filo la lega a quell'anima gentile. Bello come un fiore che sboccia per il caldo improvviso, il loro amore irrompe e sconvolge in positivo le reciproche esistenze. La vita, però, sa essere crudele e quello che ti dona, a volte, ti toglie senza preavviso. Ci sono, tuttavia, legami che la distanza fisica non può spezzare. Ci sono amori che vivono per sempre, qualsiasi cosa accada, lasciando il segno sulla pelle e nell’anima.
"Come pioggia sul cuore" è una storia bellissima, narrata con un linguaggio semplice e fluido. Le parole scorrono, e le ore passano senza accorgersene. Mentre leggevo davanti ai miei occhi si formava un manga giapponese, più precisamente uno shojo che adoro e non leggo da tantissimo tempo. Gli Shojo sono delle storie per lo più romantiche, dedicate al genere femminile. Questo libro mi è piaciuto davvero molto, ve lo dico subito.
Siamo a Seoul, Claire vive in America ma sta trascorrendo i mesi estivi a casa della nonna. E' una ragazza tranquilla, come tante, e insieme a lei c'è Artù il suo Cavalier King che non amando tanto stare al guinzaglio riesce sempre a liberarsene, sfilandosi il collare e correndo a perdifiato. Un giorno al parco durante uno dei tanti inseguimenti Claire incontrerà Dae-Hyun, un affascinante ragazzo dai modi gentili che aiuterà Claire a recuperare il cane. 
Dae-Hyun è un ragazzo introverso, ha una situazione non delle migliori a casa e il suo unico interesse è il basket. Quando era piccolo viveva vicino alla casa dei nonni di Claire e lui si ricorda ancora di lei...
Passano i giorni e i due ragazzi giorno dopo giorno iniziano a frequentarsi con passeggiate nei parchi e visitando i posti limitrofi.
Non mi era mai successo di sentirmi tanto viva assieme a qualcuno e non mi era mai capitato di voler trattenere un ricordo in quel modo.
Un amore dolce sboccia e le parole usate dall'autrice e i dialoghi fanno da cornice a qualcosa di magico che si va formando. Si vedono due anime gentili e delicate farsi strada finché non si incontrano e si uniscono... quello che leggerete è di una dolcezza infinita. Io ho visto la poesia e il romantico per eccellenza. Una favola tra realtà e fantasia che si intreccia e ci travolge.
Era sempre come vederlo per la prima volta, L'effetto che generava sul mio cuore non cambiava mai, né le sensazioni si affievolivano. 
Carezze, timidi baci in punta di piedi, emozioni così genuine e innocenti... non ci sono parole per descrivere le sensazioni che si provano nell'immaginare questi giovani adulti che imparano l'uno dell'altro, che si scoprono con calma. E la fantasia galoppa... e i ricordi anche...
La vita però purtroppo non sempre segue strade facili, gli imprevisti succedono perché la vita a volte è meschina senza alcun motivo apparente... Siamo giunti quasi a metà libro e tutto cambia... l'autrice ci pugnalerà al cuore, una nuova emozione ci toccherà nel profondo e ci darà l'ennesima dimostrazione che non tutto è dovuto, che la vita non è facile e che bisogna godere sempre di quello che si ha. Io leggevo, ma la vista ad un certo punto mi si è offuscata, e le lacrime sono scese... altre emozioni così mi hanno assalito e soffocato il cuore. Ingiustizie che non vorremmo mai vivere siamo costretti a leggerle. Ci si immedesima nei personaggi e si sentono proprie quelle sensazioni grazie ovviamente alla bravura dello scrittore che non ti da tregua e ti travolge. Potrei continuare all'infinito dicendo le stesse cose ma con parole diverse, questa storia è da leggere e da assaporare. Avrei voluto un'altro finale, avrei tanto sperato in qualcosa che però non è successo, ma va bene anche così... la storia è bella anche così. Solo un'ultima parola per Mariarosaria... grazie!


Recensione di

7 commenti:

  1. Ho letto anch'io qualcosa della Guarino, dopo la tua recensione a Cuore di Tenebra. Non dubito più che i tuoi gusti sono simili ai miei, quindi lo leggerò sicuramente.

    RispondiElimina
  2. Bella la recensione e il libro sembra interessante!
    Grazie per la tua recensione!

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Se quello che ho scritto ti è piaciuto, lascia un segno del tuo passaggio. Te ne sarò grata.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...