martedì 4 settembre 2018

Recensione "Knight" di B.B. Reid

Ed eccoci qui tornati ormai dalle vacanze, ufficialmente l'estate per me è finita oggi. Stamattina ho accompagnato i miei cari genitori all'aeroporto con qualche lacrima... piango sempre che ci posso fare :P
Appena rientrata a casa ho subito acceso il PC e mi son messa sotto a sistemare e aggiornare il blog.
Dovrei ancora pulire casa ma ...ci penserò domani >.<
In queste settimane ho letto un bel po', sia cartacei che ebook, in base alle possibilità, al mare ad esempio il cartaceo non lo porto mai ...e oggi vi parlo del secondo libro della serie Il Duetto Rubato di B.B. Reid; composta da soli due volumi questa dilogia si è dimostrata intrigante e travolgente. Qui potete trovare la recensione di Bandit, il primo libro.
Sono sempre del parere che il New Adult non fa per me, ma mi piace ogni tanto superare i miei limiti!

Titolo: Knight
Autrice: B.B Reid
Casa Editrice: Always Publishing
Genere: Dark Romance
Serie: Il Duetto Rubato #2
Data di pubblicazione:  26 Luglio 2018
Pagine: 241

Link di acquisto
Cartaceo: € 11,81 (-15%)
E-book: € 5,99

Un segreto svelato.
Una vendetta consumata.
Una guerra alle porte.

Mian Ross ha fatto di tutto per proteggere suo figlio, scontrandosi con segreti a lungo celati, arrivando a scoprire la profondità delle tenebre dell’uomo che, prima di occupare i suoi incubi, aveva per lungo tempo occupato il suo cuore.
Ma ora Mian non teme più Angel Knight.
Insieme non hanno trovato una favola, hanno trovato una guerra.
Per Angel il potere e la sete di vendetta si sono rivelati alleati inutili. Quale sarà la prossima mossa del Sesto Cavaliere?
È disposto ad annientare ogni suo nemico, ad abbandonare il suo trono, a mettere a rischio la sua stessa vita pur di proteggere la sua ossessione.
Ma alcuni tradimenti non posso trovare perdono.
Bandit vi ha lasciato col fiato sospeso con le sue domande, Knight ve lo ruberà con le sue rivelazioni.
* * ATTENZIONE SPOILER ALLERT SU BANDIT * *

Bandit mi aveva lasciato con con un pò di amaro in bocca, ma finalmente le mie pene sono state placate. Il seguito della dilogia ha sì dato una conclusione alla storia, ma onestamente mi aspettavo qualcosina in più... ma andiamo con ordine!

La verità che Mian è venuta a conoscere, alla fine del primo volume, l'ha distrutta e, come in un film con poche immagini che dicono tutto, scopriamo che Angel sapeva tutto. 
Acceccata dalla rabbia Mian pugnala Angel e fugge col suo bambino. Prende i soldi dalla cassaforte e si rifugia in un paesino lontano nel North Caroline dove nessuno la conosce. Lo stato d'animo di Mian è a pezzi, pensa di aver ucciso Angel e sa che anche scappando, non sarà mai al sicuro. Quello che è certo è che qualcuno ci sarà sempre a darle la caccia. 
Mian sente il peso della scelta fatta, soffre ma deve occuparsi di Cayen, suo figlio.
"Accarezzavo la guancia del mio bambino che dormiva e una lacrima mi fuggì. Mi dispiace averti trascinato in tutto questo...gli sussurrai"
Angel d'altro canto assume un ruolo molto importante in Knight, è un bandito che ha dei doveri da rispettare verso la sua "famiglia"; i suoi parenti lo vogliono morto, ognuno di loro vuole impossessarsi del titolo di "Sesto Cavaliere" ma, nonostante tutto e tutti, è anche disposto a uccidere per proteggere Mian e Cayen.
"Solo per averti ho venduto la mia anima e la venderei di nuovo per tenerti. Desiderare te mi ha reso un mostro, perciò dimmi Mian, l'amore può reggere il paragone?"
Angel ha un'unica ossessione "MIAN" amore e odio da sempre e per lei è disposto a rinunciare al titolo, alle faide a rischio della sua vita pur di proteggere la sua ossessione.

Knight deve essere letto di seguito a Bandit, per comprendere il quadro generale di tutta la vicenda. Bisogna dare molta attenzione anche alle ramificazioni della famiglia Knight, non è facile seguirle e quindi bisogna leggere senza distrazioni per avere uno schema di tutti i componenti.
Mian è sempre Mian, un'eroina uscita dalla penna di Salgari, sempre battagliera, sempre dominante anche con Angel, lo vuole, lo respinge, ma poi come ogni donna innamorata cede al suo uomo.
Angel è un eroe alla Dumas, combattivo, innamorato pronto a uccidere per la sua famiglia e per Mian. Come abbiamo visto in Bandit, anche altri personaggi non sono da meno, Z, Lucas e Anna, amica da sempre di Mian e innamorata di Lucas hanno un ruolo decisivo e importante.  A tal proposito l'autrice alla fine del libro in una nota, ci fa sapere che sta lavorando a degli spin-off su di loro!
Ci vuole tempo prima che Mian perdoni Angel, ormai si sono dichiarati, ma ancora una volta, pur amandolo, lo allontana e allora ecco che gli eventi si susseguono velocemente; a volte sono anche molto forti. Con uno stile crudo e intenso la Reid ci regalerà un finale ad hoc, una fine che dopo tante peripezie aspettavo pagina dopo pagina...
Una bella dilogia da leggere immersi nelle vicende dei due protagonisti.

4 commenti:

  1. Ciao,sembra interessante! Grazie per l'ottima recensione

    RispondiElimina
  2. Lo sto finendo....ottima duologia ciao

    RispondiElimina
  3. Ho letto il primo dopo la tua recensione ...e si mi è piaciuto, ora aspettavo questa per avere conferma sul secondo. Come sempre ottima recensione ;)

    RispondiElimina
  4. Devo leggere il primo, ora vado alla recensione ;)

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Se quello che ho scritto ti è piaciuto, lascia un segno del tuo passaggio. Te ne sarò grata.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...